blog-grid

Civile. Separazione: addebito al coniuge traditore

Civile. Separazione: addebito al coniuge traditore, incastrato dalla testimonianza del figlio che ammette di aver letto i messaggi ricevuti dal padre sul cellulare. Sulla prova del tradimento si pronuncia la Corte di Appello di Trento (C. App. Trento, sent. n. 249/15): valida la testimonianza del figlio che ha scoperto, sul cellulare del padre, gli sms dell’amante. La deposizione del ragazzo in aula, benché si sia appropriato del telefonino del genitor...

Read More read_more
blog-grid

Civile. Nullita’ dei contratti di locazione…

Civile. Nullita’ dei contratti di locazione senza forma scritta alla luce degli ultimi interventi giurisprudenziali (Cass. Civ., Sez. Un., 17 settembre 2015, n. 18214; Cass. Civ., Sez. Un., 17 settembre 2015, n. 18213) Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con sentenza del 17 settembre 2015, n. 18214, hanno definitivamente statuito che sia necessaria la forma scritta ad substantiam, al fine di ottenere la validità del contratto di locazione,  limi...

Read More read_more
blog-grid

Penale. Diffamazione su una bacheca Facebook

Penale. Diffamazione su una bacheca Facebook: è diffamazione aggravata per l’uso del “mezzo di pubblicità”. Conseguenze penali. La propria bacheca virtuale si deve considerare un posto pubblico o no? La differenza è di fondamentale importanza quando si ha a che fare con frasi o commenti che potrebbero ledere l’onore e la reputazione degli altri. Perché, a voler considerare il social network, se non un mezzo di stampa, quantomeno u...

Read More read_more
blog-grid

Diffamazione a mezzo internet: basta la prova della stampata

L’accertamento di un reato commesso mediante Internet (nella fattispecie, una diffamazione) può avvenire anche in mera via logica partendo da una semplice “stampata”, anche senza il ricorso a tecniche di indagini informatiche. Una pronuncia che sembra voler colmare lacune investigative rinunciando alla prova tecnica. Lo ha deciso la Suprema Corte di Cassazione, sez. V penale (sentenza 6 agosto 2015). In particolare soffermandosi su un el...

Read More read_more
blog-grid

Depenalizzazione reati da febbraio 2016

DEPENALIZZAZIONI DI REATI PREVISTI NEL CODICE PENALE REATI CONTRO LA FEDE PUBBLICA Falsità in scrittura privata (Art. 485) Falsità in foglio firmato in bianco. Atto privato (Art. 486) Falsità su un foglio firmato in bianco diverse da quelle previste dall’articolo 486. Uso di atto falso. Atto privato (Art. 489, co. 2) Soppressione, distruzione e occultamento di scritture private vere (Art. 490) REATI CONTRO LA MORALITÀ E IL BUON COSTUME Atti osceni (A...

Read More read_more
blog-grid

Depenalizzazione e nuovi illeciti sottoposti a sanzioni pecuniarie civili: una riforma storica

1. Con la pubblicazione nella G.U. n. 17 del 22 gennaio 2016 di due diversi decreti legislativi (nn. 7 e 8 del 2016 – giunge finalmente in porto l’intervento di depenalizzazione e di abrogazione di reati oggetto della legge delega n. 67/2014 (art. 2). La riforma è destinata a passare alla storia del diritto penale italiano: non solo perché si iscrive nella scia dei ciclici e non frequenti provvedimenti di depenalizzazione di portata generale...

Read More read_more
blog-grid

Ecco il modulo di autocertificazione per non pagare il canone rai

L’autocertificazione di non possesso della televisione ai fini del non pagamento del canone Rai in bolletta dovrà essere inviata entro il 30 aprile. La documentazione ha validità annuale e dovrà essere dunque rinnovata ogni anno fintanto che sussiste la principale condizione per evitare il canone: non possedere l’apparecchio. Per il 2017 dovrà essere inviata entro la fine del 2016. Mentre dovrà essere cura di chi invia il modello conservare tutte ...

Read More read_more
blog-grid

recupero crediti

Lo studio legale Quintiliani vanta esperienza pluriennale nel recupero crediti ed offre assistenza ad aziende, professionisti e privati cittadini che non riescono ad ottenere pagamenti da clienti insolventi. Si può agire per qualsiasi importo e le spese legali saranno sempre proporzionate all’importo da recuperare e saranno comunque rimborsate dal debitore a conclusione della pratica. Lo studio legale ha gli strumenti per effettuare ricerche patrim...

Read More read_more
blog-grid

Dai GDP ai GOP: sempre meno in Tribunale

La legge n. 57/2016 che entrerà in vigore il prossimo 14 maggio contiene le linee guida per la riforma della magistratura onoraria, ampliando le competenze dei Giudici di Pace, che diventeranno Giudici Onorari di Pace (GOP). Non si andrà più in Tribunale quindi per le cosiddette “cause minori”. In materia civile saranno di competenza dei GOP tutte le controversie in materia di condominio senza limiti di valore, i procedimenti di espropriazi...

Read More read_more
blog-grid

Rimessa alle Sezioni Unite la questione del legittimo impedimento del difensore per motivi di salute: obbligo di nominare un sostituto?

Gli Ermellini rilevano che sul punto sussiste un contrasto tra le sezioni penali della Corte: 1) Un primo orientamento afferma che in tema di impedimento del difensore, l’obbligo di nominare un sostituto, ex art. 102 c.p.p., sussiste anche quando l’impedimento dedotto sia costituito da serie ragioni di salute dello stesso difensore. L’ art. 420 ter c.p.p., infatti, non pone alcuna distinzione in ordine alle ragioni dell’impedimento...

Read More read_more