blog-grid

Depenalizzazione reati da febbraio 2016

  • novembre 18, 2019

DEPENALIZZAZIONI DI REATI PREVISTI NEL CODICE PENALE REATI CONTRO LA FEDE PUBBLICA Falsità in scrittura privata (Art. 485) Falsità in foglio firmato in bianco. Atto privato (Art. 486) Falsità su un foglio firmato in bianco diverse da quelle previste dall’articolo 486. Uso di atto falso. Atto privato (Art. 489, co. 2) Soppressione, distruzione e occultamento di scritture pr...

Read More blog
blog-grid

Diffamazione a mezzo internet: basta la prova della stampata

  • novembre 18, 2019

L’accertamento di un reato commesso mediante Internet (nella fattispecie, una diffamazione) può avvenire anche in mera via logica partendo da una semplice “stampata”, anche senza il ricorso a tecniche di indagini informatiche. Una pronuncia che sembra voler colmare lacune investigative rinunciando alla prova tecnica. Lo ha deciso la Suprema Corte di Cassazion...

Read More blog
blog-grid

Penale. Diffamazione su una bacheca Facebook

  • novembre 18, 2019

Penale. Diffamazione su una bacheca Facebook: è diffamazione aggravata per l’uso del “mezzo di pubblicità”. Conseguenze penali. La propria bacheca virtuale si deve considerare un posto pubblico o no? La differenza è di fondamentale importanza quando si ha a che fare con frasi o commenti che potrebbero ledere l’onore e la reputazione degli altri. Perché...

Read More blog
blog-grid

Civile. Nullita’ dei contratti di locazione…

  • novembre 18, 2019

Civile. Nullita’ dei contratti di locazione senza forma scritta alla luce degli ultimi interventi giurisprudenziali (Cass. Civ., Sez. Un., 17 settembre 2015, n. 18214; Cass. Civ., Sez. Un., 17 settembre 2015, n. 18213) Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con sentenza del 17 settembre 2015, n. 18214, hanno definitivamente statuito che sia necessaria la forma scritta ad ...

Read More blog
blog-grid

Civile. Separazione: addebito al coniuge traditore

  • novembre 18, 2019

Civile. Separazione: addebito al coniuge traditore, incastrato dalla testimonianza del figlio che ammette di aver letto i messaggi ricevuti dal padre sul cellulare. Sulla prova del tradimento si pronuncia la Corte di Appello di Trento (C. App. Trento, sent. n. 249/15): valida la testimonianza del figlio che ha scoperto, sul cellulare del padre, gli sms dell’amante. La deposi...

Read More blog