Divorzio e separazione: non versare o versare parzialmente il mantenimento diventa reato

Entra in vigore l’articolo 570 bis del codice penale che prevede anche il carcere per l’ex coniuge che si sottrae all’obbligo di pagare quanto pattuito in sede di separazione o divorzio

 

9 aprile 2018 – Divorzio e assegno di mantenimento, si cambia: assicurare il mantenimento diventa un obbligo, chi si sottrae può pagare anche col carcere. E’ quanto prevede l’articolo 570 bis del codice penale – in vigore da venerdì 6 aprile – che prevede il carcere fino a un anno o una multa fino a 1.032 euro per l’ex coniuge che si sottrae all’obbligo di pagare quanto pattuito in sede di separazione o divorzio in favore dell’altro coniuge e dei figli.

COSA CAMBIA – Con l’introduzione dell’art. 570 bis ora è tutelato anche il coniuge non più soltanto i figli; inoltre il reato verrà commesso adesso anche da chi ometta di versare l’assegno di mantenimento, o lo versi in modo parziale.

Related Posts

Leave us a reply